Export Made in Italy, successo per la prima della fiera online New Mission Marco Polo

soscoronavirus_new_mission_marco_polo

Export Made in Italy, successo per la prima della fiera online New Mission Marco Polo

Conflavoro PMI, con la promozione di CCPIT, ICE e governo dello Shandong ha dato vita alla a prima Fiera internazionale online per le piccole e medie imprese italiane

Oggi si è tenuto l’opening di New Mission Marco Polo, la prima e unica Fiera internazionale online per promuovere l’export del made in Italy il cui mercato è stato gravemente danneggiato dal lockdown. La Fiera, organizzata da Conflavoro Pmi in partnership con il Ccpit – China Council for the Promotion of International Trade, si svolge online con vari appuntamenti sulla piattaforma Zoom ed è supportata dal ministero degli Esteri, con la promozione del governo dello Shandong, terza economia più importante della Cina e dell’agenzia governativa italiana Ice, per la quale hanno presenziato all’apertura il direttore generale Roberto Luongo e il responsabile di Ice Pechino Gianpaolo Bruno.

“Abbiamo dato vita a un evento eccezionale e inedito in Italia e non solo – sottolinea il presidente Conflavoro Pmi Roberto Capobianco – un nuovo modo di supportare le nostre piccole e medie imprese verso mercati, in questo caso orientali, e partnership commerciali altrimenti per loro impossibili. Partecipare a fiere internazionali, riuscire a esportare prodotti di qualità rimasti purtroppo invenduti in questi mesi, facendolo però in via telematica e direttamente dai propri uffici, mettendo a confronto venditori e compratori, è qualcosa di straordinario, rivoluzionario e accessibile davvero a tutti”.

“Già questo è motivo di orgoglio per Conflavoro. Nessuno finora era mai arrivato a dare un aiuto tanto concreto e immediato, peraltro a burocrazia zero, al made in Italy delle nostre Pmi. Durante il primo evento si sono incontrate in videoconferenza circa 100 aziende italiane e cinesi. Hanno così potuto creare immediati e proficui business matching grazie all’intermediazione dei nostri uffici di Jinan. Seguiranno altri incontri online – assicura Roberto Capobianco – e qualsiasi azienda italiana potrà contattare Conflavoro candidandosi a partecipare alla nuova era dell’export italiano”.

Numerose le partnership istituzionali internazionali

“Per questo successo dobbiamo ringraziare il Ccpit di Shandong e la collaborazione del presidente e vicepresidente Mr. Yu Fenggui e Mr. Liu Xiaojiang. Così come fondamentale è la vicinanza del governo dello Shandong, presente alla prima di New Mission Marco Polo con il vice governatore Mr. Ren Airong e con Mr. Dou Yushuo, vice direttore dell’ufficio generale governativo. Particolare interesse è stato dimostrato anche dalla Regione Sicilia e dall’assessore alle Attività produttive Girolamo Turano che hanno presenziato all’opening.

E, chiaramente, siamo orgogliosi dell’intesa con il Dg di Ice Luongo e il dottor Bruno. Insieme all’agenzia Ice e al ministro Luigi Di Maio, che ci ha supportato in questa nuova avventura, siamo certi che daremo un sostegno incredibile allo sviluppo commerciale delle Pmi italiane verso nuovi e potenti obiettivi”.